Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 2713 codice civile: Taglie o tacche di contrassegno

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Le taglie o tacche di contrassegno corrispondenti al contrassegno di riscontro formano piena prova tra coloro che usano provare (1) in tal modo le somministrazioni che fanno o ricevono al minuto.

Commento

Contratto di somministrazione: [v. 1566].

 

Taglie o tacche di contrassegno: antica tecnica probatoria (oggi quasi caduta in disuso) consistente in due asticelle di legno, conservate separatamente dalle due parti di un contratto di somministrazione, che venivano unite in modo longitudinale al momento di ogni singola prestazione al fine di praticare su di esse una incisione orizzontale che documentava l’avvenuta prestazione. Attualmente, sono sostituite dai foglietti in duplice copia utilizzati nelle imprese di deposito, guardaroba, custodia di auto.

 

(1) Tali contrassegni di riscontro hanno efficacia di prova solo se combaciano esattamente (numero di serie, data etc.). Inoltre, la norma si applica solo alle somministrazioni al minuto (per le quali non rileva la quantità, ma la periodicità della somministrazione).

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK