Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 2760 codice civile: Crediti dell’albergatore

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



I crediti dell’albergatore per mercedi e somministrazioni verso le persone albergate (1) hanno privilegio sulle cose da queste portate nell’albergo e nelle dipendenze e che continuano a trovarvisi.

Il privilegio ha effetto anche in pregiudizio dei terzi che hanno diritti sulle cose stesse, a meno che l’albergatore fosse a conoscenza di tali diritti al tempo in cui le cose sono state portate nell’albergo.

Commento

Albergatore: [v. 1783].

 

Terzo: soggetto estraneo al rapporto tra albergatore e cliente.

 

Mercede: compenso in denaro con cui si retribuisce qualcuno per l’opera prestata.

 

Somministrazioni: sono in tal caso le prestazioni fornite dall’albergatore ai clienti, ossia l’alloggio in uno o più locali dell’albergo, convenientemente ammobiliati e forniti di adeguati servizi, e la fornitura di cibi e bevande.

 

(1) Le persone albergate sono quelle che effettivamente hanno beneficiato delle prestazioni da parte dell’albergatore. Oggetto del privilegio sono le cose che i clienti hanno condotto in albergo, non solo i bagagli, ma anche i gioielli ed altri accessori e i mezzi di trasporto depositati nelle rimesse dell’albergo.

 

La norma va applicata non solo agli albergatori, ma anche ai titolari di case di cura, di pensioni, di stabilimenti balneari.

Giurisprudenza annotata

 

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK