codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 2827 codice civile: Luogo dell’iscrizione

L’ipoteca si iscrive nell’ufficio dei registri immobiliari del luogo in cui si trova l’immobile (1).


Commento

Iscrizione: [v. 2808].

 

Registri immobiliari: registri nei quali vengono annotate le successive vicende relative alla proprietà immobiliare [v. Libro VI, Titolo I]. I (—) sono pubblici: possono cioè essere esaminati da chiunque intenda farlo. Nei (—) vengono inserite tutte le trascrizioni [v. 2643], le iscrizioni [v. 2808, 2827] e le annotazioni relative [v. 2654].

 

(1) Se l’ipoteca ha ad oggetto immobili situati in Comuni diversi, l’iscrizione andrà fatta presso ciascuna delle Conservatorie immobiliari [2658] nelle cui circoscrizioni sono compresi gli immobili.

 

Data la natura costitutiva dell’iscrizione ipotecaria, l’iscrizione effettuata presso un ufficio incompetente è nulla.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti