Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 2893 codice civile: Mancata richiesta dell’incanto

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Se l’incanto non è domandato nel tempo e nel modo prescritti dall’art. 2891, il valore del bene rimane definitivamente stabilito nel prezzo che l’acquirente ha posto a disposizione dei creditori a norma dell’art. 2890, n. 3.

La liberazione del bene dalle ipoteche avviene dopo che è stato depositato il prezzo e si è provveduto nei modi indicati dal codice di procedura civile (1).

Commento

Incanto: particolare modalità di attuazione della vendita consistente in una pubblica gara fra offerenti finalizzata alla scelta dell’aggiudicatario. Si ha l’aggiudicazione al miglior offerente quando dopo una duplice enunciazione del prezzo raggiunto non venga fatta una maggiore offerta.

 

(1) Nel caso di mancata opposizione da parte dei creditori, si fa luogo al procedimento di purgazione. Il presidente del tribunale designa il giudice competente per il procedimento di liberazione dalle ipoteche. Nel giudizio sarà disposta la cancellazione delle ipoteche iscritte anteriormente alla trascrizione del titolo del terzo che ha richiesto la liberazione.

 

 

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK