codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 2895 codice civile: Desistenza del creditore

La desistenza del creditore che ha richiesto l’incanto non può impedire l’espropriazione, a meno che vi consentano espressamente gli altri creditori iscritti (1).


Commento

(1) La norma è relativa all’ipotesi di revoca della offerta di rincaro fatta dal creditore iscritto. Tale revoca non impedisce l’azione esecutiva. La posizione dei creditori è stata vista come di solidarietà attiva. Con la desistenza del creditore può rivivere l’offerta del terzo acquirente: si tratta comunque di una facoltà e non di un obbligo.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti