Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 308 codice civile

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



ARTICOLO ABROGATO DALLA L. 4 MAGGIO 1983, N. 184

Giurisprudenza annotata

Adozione

La "ratio" dell'art. 308 c.c., il quale legittima il P.M. a promuovere la revoca dell'adozione per ragioni di buon costume, si individua nell'esigenza di evitare che il rapporto adottivo possa attuarsi in maniera non consona alle finalità che ad esso sono proprie: i fatti in contrasto con il buon costume di cui all'art. 308 c.c. non devono pertanto necessariamente concernere la sfera sessuale, ma possono consistere in una condotta tale da impedire o rendere oltremodo difficile che il rapporto adottivo si costituisca e si attui in conformità al suo contenuto tipico, caratterizzato da vincoli morali e spirituali d'ordine oblativo, assimilabili a quelli derivanti dalla filiazione di sangue (nella specie, l'adottante aveva abusato dei mezzi di correzione in danno dell'adottato, trascurando altresì d'assisterlo e continuando l'istituzionalizzazione già sofferta dal minore).

Tribunale minorenni Perugia  10 giugno 1977



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK