Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 317-bis codice civile: Rapporti con gli ascendenti

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Gli ascendenti hanno diritto di mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni.

L’ascendente al quale è impedito l’esercizio di tale diritto (1) può ricorrere al giudice (2) del luogo di residenza abituale del minore affinché siano adottati i provvedimenti più idonei nell’esclusivo interesse del minore. Si applica l’articolo 336, secondo comma.

Commento

(1) In caso di separazione personale dei genitori, già l’art. 155 riconosceva al figlio minore il diritto di «conservare rapporti significativi con gli ascendenti e con i parenti di ciascun ramo genitoriale»; nella norma in esame l’elemento di novità è rappresentato dal fatto che il diritto è riferito all’ascendente, sia pure nell’interesse del minore.

(2) Gli ascendenti che vedono impedito l'esercizio del loro diritto ad un rapporto significativo con i nipoti, possono esperire un'azione legale (la competenza è del Tribunale per i minorenni), con conseguenze anche sul piano risarcitorio, da valutare caso per caso.

 

L’articolo 317bis, nella sua nuova formulazione, riconosce espressamente il diritto degli ascendenti a mantenere rapporti significativi con i nipoti minorenni.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK