codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 347 codice civile: Tutela di più fratelli

E’ nominato un solo tutore a più fratelli e sorelle, salvo che particolari circostanze (1) consiglino la nomina di più tutori. Se vi è conflitto di interessi (2) tra minori soggetti alla stessa tutela, il giudice tutelare nomina ai minori un curatore speciale.


Commento

(1) La nomina di tutori diversi può essere giustificata dal fatto che non si tratti di fratelli germani, oppure dalla materiale impossibilità che una stessa persona si occupi di un numero rilevante di fratelli.

 

(2) Il conflitto d’interessi, patrimoniale e/o morale, deve essere attuale cioè fondato sulla base di elementi esistenti al momento della nomina del curatore speciale.

 

 

La norma è espressione del principio di unità della tutela, volto a garantire l’unità e l’omogeneità dell’indirizzo educativo ed amministrativo.


Giurisprudenza annotata

Adozione

Nel procedimento di adozione in casi particolari, non è necessaria la nomina di un curatore speciale del minore, qualora non emerga un conflitto di interessi concreto, diretto ed attuale tra quest'ultimo e il suo legale rappresentante. Conferma App. Palermo 14 aprile 2010

Cassazione civile sez. I  19 ottobre 2011 n. 21651  



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti