Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 35 codice civile: Disposizione penale

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Gli amministratori e i liquidatori che non richiedono le iscrizioni prescritte dagli articoli [33 e 34, nel termine e secondo le modalità stabiliti dalle norme di attuazione del codice] (1), sono puniti con [l’ammenda] (2) da dieci euro a cinquecentosedici euro.

Commento

1) Le parole in parentesi quadra sono state abrogate ex art. 11, lett. e), d.P.R. 10-2-2000, n. 361.

(2) Originariamente, questo articolo prevedeva una sanzione penale ed, in particolare, un’ammenda, che è la pena principale (consistente nel pagamento di una somma di danaro) stabilita per le contravvenzioni, insieme all’arresto.

 

 

Il legislatore  ha, però, depenalizzato le contravvenzioni punite con la sola ammenda, sostituendo tale pena con la sanzione amministrativa che è una sanzione disposta a carico di colui che ha commesso un illecito amministrativo (ha violato cioè le norme amministrative).

 



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK