codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 387 codice civile: Prescrizione delle azioni relative alla tutela

Le azioni del minore contro il tutore e quelle del tutore contro il minore relative alla tutela si prescrivono in cinque anni dal compimento della maggiore età o dalla morte del minore. Se il tutore ha cessato dall’ufficio e ha presentato il conto prima della maggiore età o della morte del minore, il termine decorre dalla data del provvedimento col quale il giudice tutelare pronunzia sul conto stesso.

Le disposizioni di quest’articolo non si applicano all’azione per il pagamento del residuo che risulta dal conto definitivo.


Commento

La norma può essere applicata a qualsiasi azione che trovi il suo fondamento nella gestione della tutela (es.: l’azione di rendiconto e quella di responsabilità), anche in relazione al rapporto fra minore e protutore.


Giurisprudenza annotata

 

Locazione

Il contratto di locazione stipulato dal singolo partecipante alla comunione senza aver ricevuto preventivamente i poteri di procuratore da tutti i restanti proprietari del bene, comporta la carenza del necessario potere rappresentativo in capo al medesimo, che avrebbe dovuto essergli conferito da tutti i comunisti ex art. 387 c.c., sicché il contratto eventualmente concluso non può validamente produrre suoi effetti nei confronti di coloro che non hanno manifestato il relativo consenso alla stipula, in assenza della ratifica dell'operato del "falsus procurator" ex art. 1399 c.c.

Tribunale Bari sez. I  23 aprile 2008 n. 1024  

 



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti