codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 577 codice civile: Successione del figlio naturale all’ascendente legittimo immediato del suo genitore

Il figlio naturale succede all’ascendente legittimo immediato del suo genitore che non può o non vuole accettare l’eredità, se l’ascendente non lascia né coniuge, né discendenti o ascendenti, né fratelli o sorelle o loro discendenti, né altri parenti legittimi entro il terzo grado (1).


Commento

(1) La Corte cost., con sent. 14-4-1969, n. 79, ha dichiarato l’illegittimità del presente articolo (con riferimento agli artt. 3 e 30, c. 3, Cost.); pertanto, il disposto non è stato adeguato alla terminologia della riforma della filiazione (d.lgs. 154/2013).

 

 La norma è stata dichiarata incostituzionale in quanto limitava l’operatività della rappresentazione, poi estesa a tutti i discendenti dalla legge di riforma del diritto di famiglia (che ha anticipato gli effetti dell’attuale disciplina della filiazione).



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti