Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 639 codice civile: Garanzia in caso di condizione risolutiva

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



Se la disposizione testamentaria è sottoposta a condizione risolutiva, l’autorità giudiziaria (1), qualora ne ravvisi l’opportunità, può imporre all’erede o al legatario di prestare idonea garanzia (2) a favore di coloro ai quali l’eredità o il legato dovrebbe devolversi nel caso che la condizione si avverasse.

Commento

Condizione risolutiva: [v. 1353]; Garanzia: [v. 1179]; Devoluzione: [v. 522].

 

(1) Competente è il Presidente del tribunale del luogo di apertura della successione [v. 456].

 

(2) La garanzia deve essere adeguata alle condizioni patrimoniali della persona che deve prestarla e normalmente consiste nel deposito di una somma di denaro o di titoli del debito pubblico (cd. cautio muciana).

Giurisprudenza annotata

Successioni

Per esperire l'azione di riduzione, è necessaria l'accettazione con beneficio d'inventario quando il legittimario, pur pretermesso in parte, risulti essere "ex lege" in comunione ereditaria per i restanti beni.

Cassazione civile sez. II  01 aprile 1992 n. 3950  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK