codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 701 codice civile: Persone capaci di essere nominate

Non possono essere nominati esecutori testamentari coloro che non hanno la piena capacità di obbligarsi (1).

Anche un erede o un legatario può essere nominato esecutore testamentario.


Commento

Esecutore testamentario: [v. 700].

 

(1) Rimangono pertanto esclusi dall’ufficio di esecutore testamentario il minore [v. 2], l’interdetto [v. 414], l’inabilitato [v. 415]. Si ritiene però possibile la nomina di un minore emancipato autorizzato all’esercizio di un’impresa commerciale [v. 397].

 

L’articolo subordina l’efficacia della nomina di uno o più esecutori testamentari alla ricorrenza di una loro piena capacità di agire.


Giurisprudenza annotata

Divisione

Per la valutazione dell'usufrutto ai fini della collazione occorre considerare il valore residuo dell'usufrutto al tempo dell'apertura della successione in rapporto alle prospettive di vita dell'usufruttuario, secondo le quali sono elaborate i criteri di calcolo del valore dell'usufrutto stesso. Sicché nell'ipotesi di donazione dell'usufrutto (o relativa rinuncia) già costituito a favore del donante, il calcolo dovrà tener conto della sua età al tempo dell'apertura della successione, mentre nell'ipotesi di costituzione a spirito di liberalità di usufrutto a favore del discendente il calcolo dovrà tener conto dell'età di questi alla stessa data.

Tribunale Sondrio  04 maggio 2009

 

 

Donazione

La rinuncia all'usufrutto fatta a titolo gratuito a vantaggio dei nudi proprietari costituisce donazione e va soggetta a collazione.

Tribunale Sondrio  04 maggio 2009



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti