Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 721 codice civile: Vendita degli immobili

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



I patti e le condizioni della vendita degli immobili, qualora non siano concordati dai condividenti, sono stabiliti dall’autorità giudiziaria.

Commento

Vendita: [v. 1470]; Immobili: [v. 812]; Condividenti: [v. 719].

 

La norma riconosce la preminenza della volontà dei condividenti in ordine alla vendita dei beni del patrimonio ereditario in sede di divisione [v. 713] dello stesso.

 

Giurisprudenza annotata

Divisione

È inammissibile il ricorso in Cassazione ai sensi dell'art. 111 Costituzione avverso il provvedimento con il quale il giudice dichiara inammissibile l'istanza per l'acquisto di un bene immobile, formulata ai sensi dell'art. 584 c.p.c. dai condividenti di esso, dopo l'aggiudicazione provvisoria del medesimo ad un terzo, avvenuta ai sensi degli art. 721 c.c. e 788 c.p.c., perché detto provvedimento, privo di decisorietà e di definitività, può esser impugnato ai sensi dell'art. 617 c.p.c.

Cassazione civile sez. III  23 novembre 2000 n. 15144  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK