codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 755 codice civile: Quota di debito ipotecario non pagata da un coerede

In caso d’insolvenza di un coerede, la sua quota di debito ipotecario è ripartita in proporzione tra tutti gli altri coeredi.


Commento

Insolvenza: [v. 562].

 

La norma si riferisce all’ipotesi che un coerede abbia pagato l’intero debito in forza dell’ipoteca [v. 2808] incombente sul bene a lui assegnato [v. 754], ma è ritenuta applicabile, in linea generale, a tutti i casi in cui il coerede sia stato costretto a pagare una somma superiore a quella cui era tenuto. In tal caso egli ha diritto di richiedere agli altri coeredi, ciascuno per la sua quota di debito, quanto ha dovuto pagare in più.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti