codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 768-septies codice civile: Scioglimento

Il contratto (1) (2) può essere sciolto o modificato dalle medesime persone che hanno concluso il patto di famiglia nei modi seguenti:

1) mediante diverso contratto, con le medesime caratteristiche e i medesimi presupposti di cui al presente capo (3);

2) mediante recesso, se espressamente previsto nel contratto stesso e, necessariamente, attraverso dichiarazione agli altri contraenti certificata da un notaio (4).


Commento

Recesso: [v. 1373].

 

(1) V. nota (1) sub Capo Vbis.

 

(2) Fino all’apertura della successione [v. 456].

 

(3) Per il negozio previsto dall’ipotesi di cui al n. 1) si può richiamare la disciplina dettata dall’art. 1372.

 

(4) L’ipotesi di cui al n. 2) si ritiene di difficile attuazione, stante la natura del recesso [v. 1373, note (2) e (3)].

 

 



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti