Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015

Codice civile Art. 768-sexies codice civile: Rapporti con i terzi

Codice civile Aggiornato il 16 gennaio 2015



All’apertura della successione dell’imprenditore (1) (2), il coniuge e gli altri legittimari che non abbiano partecipato al contratto possono chiedere ai beneficiari (3) del contratto stesso il pagamento della somma prevista dal secondo comma dell’articolo 768-quater, aumentata degli interessi legali.

L’inosservanza delle disposizioni del primo comma costituisce motivo di impugnazione ai sensi dell’articolo 768-quinquies (4).

Commento

Apertura della successione: [v. 456]; Legittimari: [v. 536]; Interessi legali: [v. 1284].

 

(1) V. nota (1) sub Capo Vbis.

 

(2) Deve ritenersi anche «del titolare di partecipazioni», benché non espressamente richiamato.

 

(3) Si intendono tutti i beneficiari, non solo l’assegnatario.

 

(4) L’inosservanza delle disposizioni è da ritenere come inadempimento o, anche, come il mancato rispetto della disciplina di cui all’art. 768quater, comma 2, che si tradurrebbe in un vizio del patto, determinandone l’annullabilità.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK