codice-civile
Codice civile aggiornato  al  16 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 773 codice civile: Donazione a più donatari

La donazione fatta congiuntamente a favore di più donatari s’intende fatta per parti uguali, salvo che dall’atto risulti una diversa volontà (1).

E’ valida la clausola con cui il donante dispone che, se uno dei donatari non può o non vuole accettare, la sua parte si accresca agli altri (2).


Commento

Accrescimento: [v. 674].

 

Donazione congiuntiva: donazione con la quale il donante attribuisce a ciascun donatario una quota sul bene donato.

 

(1) Se il donante non prevede espressamente le quote attribuite a ciascun donatario (es.: al primo donatario un quarto, al secondo due quarti ed al terzo l’altro quarto), le quote si presumono uguali.

 

(2) Se non è previsto l’accrescimento e uno dei donatari non accetta, la sua quota sul bene donato rimane nel patrimonio del donante.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti