Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015

Codice penale Art. 197 codice penale: Obbligazione civile delle persone giuridiche per il pagamento delle multe e delle ammende

Codice penale Aggiornato il 13 febbraio 2015



Gli enti forniti di personalità giuridica, eccettuati lo Stato, le regioni, le province ed i comuni, qualora sia pronunciata condanna per reato contro chi ne abbia la rappresentanza o l’amministrazione, o sia con essi in rapporto di dipendenza, e si tratti di reato che costituisca violazione degli obblighi inerenti alla qualità rivestita dal colpevole, ovvero sia commesso nell’interesse della persona giuridica, sono obbligati al pagamento, in caso di insolvibilità del condannato, di una somma pari all’ammontare della multa o dell’ammenda inflitta.

Se tale obbligazione non può essere adempiuta, si applicano al condannato le disposizioni dell’articolo 136.

Giurisprudenza annotata

Società

La società di revisione ha l'obbligo di evidenziare in una apposita voce di bilancio il rischio patrimoniale derivante da un evento probabile, nel caso di specie l'irrogazione di una ammenda agli amministratori di così elevato ammontare da rendere altamente probabile ex art. 197 c.p. la responsabilità patrimoniale della società stessa. In ogni caso tale rischio doveva quantomeno essere segnalato nelle note esplicative come "evento possibile".

Tribunale Torino  18 settembre 1993



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK