codice-penale
Codice penale aggiornato  al  13 Feb 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 435 codice penale: Fabbricazione o detenzione di materie esplodenti

Chiunque, al fine di attentare alla pubblica incolumità, fabbrica, acquista o detiene dinamite o altre materie esplodenti, asfissianti, accecanti, tossiche o infiammabili, ovvero sostanze che servono alla composizione o alla fabbricazione di esse, è punito con la reclusione da uno a cinque anni.


Giurisprudenza annotata

Armi e materie esplodenti

Ai fini della integrazione del tentativo di fabbricazione di materie esplodenti deve considerarsi sussistente il requisito della idoneità in astratto dell'azione nella detenzione delle materie-base per la fabbricazione, a nulla rilevando che senza le altre essa non può aver luogo nè che l'agente sia sfornito della capacità tecnica per procedervi.

Cassazione penale sez. I  03 marzo 1978



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti