codice-penale
Codice penale aggiornato  al  13 Feb 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 466 codice penale: Alterazione di segni nei valori di bollo o nei biglietti usati e uso degli oggetti così alterati

Chiunque cancella o fa in qualsiasi modo scomparire, da valori di bollo o da biglietti di strade ferrate o di altre di pubbliche imprese di trasporto, i segni appostivi per indicare l’uso già fattone, è punito, qualora ne faccia uso o lasci che altri ne faccia uso, con la reclusione fino a sei mesi o con la multa da lire ventimila a quattrocentomila.

Alla stessa pena soggiace chi, senza essere concorso nell’alterazione, fa uso dei valori di bollo o dei biglietti alterati. Si applica la sola multa fino a lire sessantamila, se le cose sono state ricevute in buona fede.


Giurisprudenza annotata

Truffa

La condotta di chi viene colto a viaggiare su mezzi pubblici di trasporto con un abbonamento alterato integra la fattispecie di cui all'art. 466 c.p. e non anche quella della truffa, ex art. 640 c.p., posto che tra le violazioni (quella di cui all'art. 466 c.p. è oggi depenalizzata, con conseguente competenza dell'autorità amministrativa nell'irrogazione della sanzione) deve ritenersi esistente un rapporto di specialità e non già di concorso.

Tribunale Genova  02 novembre 2001



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti