codice-penale
Codice penale aggiornato  al  13 Feb 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 604 codice penale: Fatto commesso all’estero

Le disposizioni di questa sezione si applicano altresì, nonché quelle previste dagli art. 609-bis, 609-ter, 609-quater, 609 quinquies, 609 0cties e 609 undicies si applicano altresì quando il fatto è commesso all’estero da cittadino italiano, ovvero in danno di cittadino italiano, ovvero dallo straniero in concorso con cittadino italiano. In quest’ultima ipotesi lo straniero è punibile quando si tratta di delitto per il quale è prevista la pena della reclusione non inferiore al massimo a cinque anni e quando vi è stata richiesta del Ministro della giustizia.

 


Giurisprudenza annotata

Fatto commesso all'estero

Ai fini della procedibilità dei reati sessuali, commessi all'estero da un cittadino italiano ai danni di un cittadino straniero prima dell'entrata in vigore della l. 3 agosto 1998 n. 269, è necessaria la richiesta del Ministro della Giustizia prevista dall'art. 9 c.p., non potendo trovare applicazione il novellato art. 604 c.p. in quanto norma più sfavorevole. Annulla in parte con rinvio, App. Bologna, 31 Ottobre 2008

Cassazione penale sez. III  27 maggio 2009 n. 24653  



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti