codice-proc-civile
Codice proc. civile agg.  al  28 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 412-te cod. proc. civile: Altre modalita’ di conciliazione e arbitrato previste dalla contrattazione collettiva

 

((La conciliazione e l’arbitrato, nelle materie di cui all’articolo 409, possono essere svolti altresi’ presso le sedi e con le modalita’ previste dai contratti collettivi sottoscritti dalle associazioni sindacali maggiormente rappresentative)).


Commento

Conciliazione: [v. 410]; Arbitrato irrituale: [v. Libro IV, Titolo VIII]. Contrattazione collettiva: accordi stipulati tra un datore di lavoro (o un gruppo o un’associazione di datori di lavoro) ed una o più organizzazioni di lavoratori, allo scopo di stabilire norme che regolino i rapporti individuali di lavoro. Associazioni sindacali maggiormente rappresentative: con riferimento alle organizzazioni che raggruppano più sindacati di lavoratori (cd. confederazioni) si è ritenuto che sono maggiormente rappresentative quelle caratterizzate da maggiore consistenza numerica di iscritti, presenza nei vari settori produttivi, generale diffusione nel territorio, continuità di tutela degli interessi dei lavoratori. Ad esse la vigente legislazione, e soprattutto lo Statuto dei lavoratori, ha dato sostegno particolare.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti