codice-proc-civile
Codice proc. civile agg.  al  28 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 422 cod. proc. civile: Registrazione su nastro

Il giudice può autorizzare la sostituzione della verbalizzazione da parte del cancelliere con la registrazione su nastro delle deposizioni di testi e delle audizioni delle parti o di consulenti (1).


Commento

Cancelliere: [v. 57]; Consulente: [v. 61].

 

(1) La norma tiene conto di nuovi (ma non proprio moderni) strumenti di raccolta del materiale processuale, anche se nulla è detto circa le modalità di audizione dei soggetti indicati e la conservazione dei nastri. Si ritiene applicabile, nel silenzio della legge, la disciplina dettata dagli artt. 139 e 483 del c.p.p. e l’art. 49 att. c.p.p., salvo l’onere di redigere comunque processo verbale. Poiché la registrazione ha valore di atto pubblico, si applicano gli artt. 743-746, ai quali in questa sede si rinvia.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti