codice-proc-civile
Codice proc. civile agg.  al  28 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 578 cod. proc. civile: Delega a compiere la vendita

Se una parte dei beni pignorati è situata nella circoscrizione di altro tribunale, con l’ordinanza che dispone la vendita il giudice dell’esecuzione può stabilire che l’incanto avvenga, per quella parte, davanti al tribunale del luogo in cui è situata (1).

In tale caso, copia dell’ordinanza è trasmessa dal cancelliere al presidente del tribunale delegato, il quale nomina un giudice per l’esecuzione della vendita.


Commento

Giudice dell’esecuzione: [v. 484]; Incanto: [v. 576].

 

(1) Ci si riferisce al provvedimento che dispone la vendita di cui all’art. 576 [v. →].


Giurisprudenza annotata

Delega a compiere la vendita.

 

 

  1. Immobili ricadenti in più circoscrizioni giudiziarie: magistrato competente.

 

 

  1. Immobili ricadenti in più circoscrizioni giudiziarie: magistrato competente.

Ove più parti di un solo immobile o più immobili, compresi in un’unica esecuzione, si trovino ubicati in più circoscrizioni giudiziarie, competente per l’espropriazione sarà il giudice del luogo ove si trova la parte dell’unico immobile, ovvero l’immobile o gli immobili soggetti a maggior tributo, o, in mancanza di tributo, l’immobile o la parte di immobile di maggior valore. Cass. 29 marzo 1989, n. 1491.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti