Codice proc. civile Agg. il 28 gennaio 2015

Codice proc. civile Art. 628 cod. proc. civile: Sospensione del termine d’efficacia del pignoramento

Codice proc. civile Agg. il 28 gennaio 2015



L’opposizione ai singoli atti esecutivi (1) sospende il decorso del termine previsto nell’articolo 497 (2)(3).

Commento

Opposizione agli atti esecutivi: [v. Libro III, Titolo V]; Termine: [v. 152].

 

(1) L’opposizione agli atti esecutivi determina, ope legis, la sospensione del termine per consentire poi l’utilizzazione dell’ulteriore decorso solo per la parte residua.

 

(2) L’art. 497 sancisce la perdita d’efficacia del pignoramento quando, entro 90 giorni dal suo compimento, non sia stata presentata istanza di vendita o assegnazione. Per effetto della previsione dell’art. 628, proposta opposizione ex art. 617, il pignoramento conserva la sua efficacia nonostante l’inattività del creditore per tutto il tempo necessario a risolvere l’opposizione.

 

(3) La sospensione prevista dalla norma in esame ha termine col deposito della sentenza, che rigetta l’opposizione.

Giurisprudenza annotata

Sospensione del termine d’efficacia del pignoramento.

 

  

 

  1. Applicazione della norma.

La sospensione ex lege del termine di efficacia del pignoramento, prevista dall’art. 628 c.p.c. per l’ipotesi di opposizione agli atti esecutivi non può estendersi alla diversa ipotesi di opposizione di terzi, per la quale è prevista solo la sospensione, ad istanza di parte, con cauzione o senza, del processo nel concorso di gravi motivi. Cass. 24 agosto 1962, n. 2645.



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK