codice-proc-civile
Codice proc. civile agg.  al  28 Gen 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 783 cod. proc. civile: Vendita di beni ereditari

La vendita dei beni mobili deve essere promossa dal curatore nei trenta giorni successivi alla formazione dell’inventario, salvo che il giudice, con decreto motivato, non disponga altrimenti.

La vendita dei beni immobili può essere autorizzata dal tribunale con decreto in camera di consiglio soltanto nei casi di necessità o utilità evidente.

 


Giurisprudenza annotata

Vendita di beni ereditari.

 

 

  1. Vendita all’incanto; 2. Funzione del notaio.

 

 

  1. Vendita all’incanto.

La vendita di un immobile all’incanto passa attraverso l’aggiudicazione ed il decreto di trasferimento. Il verbale di aggiudicazione, a differenza del decreto, non ha effettivi traslativi. App. Torino, 24 febbraio 1995.

V., anche, Giurisprudenza sub art. 748.

 

 

  1. Funzione del notaio.

Il notaio incaricato dal tribunale di vendere all’incanto un immobile facente parte di una eredità giacente è un ausiliare del giudice, come tale facoltizzato a chiedere istruzioni al tribunale circa l’esecuzione del mandato. App. Torino, 24 febbraio 1995.



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti