Codice proc. penale Agg. il 5 maggio 2015

Codice proc. penale Art. 327 cod. proc. penale: Direzione delle indagini preliminari

Codice proc. penale Agg. il 5 maggio 2015



1. Il pubblico ministero dirige le indagini e dispone direttamente della polizia giudiziaria che, anche dopo la comunicazione della notizia di reato, continua a svolgere attività di propria iniziativa secondo le modalità indicate nei successivi articoli.

Giurisprudenza annotata

Direzione delle indagini preliminari

L'attività integrativa d'indagine da parte del p.m. non è soggetta ad alcun limite cronologico finale e pertanto può essere svolta anche ai fini di presentazioni di richieste di rinnovazione dell'istruzione nel giudizio d'appello. (In motivazione, la Corte ha precisato che tale conclusione è coerente con il principio della parità delle parti nel processo stabilito dall'art. 111, comma 2, cost. posto che il difensore è legittimato allo svolgimento di attività di investigazione difensiva in ogni stato e grado del procedimento ai sensi dell'art. 327 bis, comma 2, c.p.p.). (Rigetta, Ass.App. Caltanissetta, 11/02/2013)

Cassazione penale sez. I  12 novembre 2014 n. 50893  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK