codice-proc-penale
Codice proc. penale agg.  al  17 Apr 2015
 
L'autore
 


Leggi tutti gli articoli dell'autore

 

Art. precedente Art. successivo
 

Art. 524 cod. proc. penale: Chiusura del dibattimento

1. Esaurita la discussione, il presidente dichiara chiuso il dibattimento.


Giurisprudenza annotata

Chiusura del dibattimento

Il termine entro il quale può essere effettuata la contestazione di una circostanza aggravante coincide con la chiusura del dibattimento. (Fattispecie in cui, dopo l'espletamento della istruttoria dibattimentale, era stata contestata una circostanza aggravante in assenza della quale il reato avrebbe dovuto essere dichiarato prescritto). (Rigetta in parte, App. Bologna, 21/02/2012 )

Cassazione penale sez. V  13 marzo 2014 n. 19008

 

La revoca della dichiarazione di chiusura del dibattimento emessa ai sensi dell'art. 524 c.p.p. non necessita di formule sacramentali potendo risultare anche implicitamente. (In applicazione di tale principio, la Corte ha ritenuto idonea la dichiarazione del presidente del collegio di "fare un passo indietro" per procedere ex art. 507 c.p.p. all'assunzione di nuove prove).

Cassazione penale sez. VI  14 novembre 2003 n. 49567  

 

L'istanza di sospensione del procedimento di 45 giorni, prevista dalla normativa sul "patteggiamento allargato", può essere proposta anche se l'istruzione dibattimentale sia conclusa, purché non sia stato dichiarato chiuso il dibattimento a norma dell'art. 524 c.p.p.

Tribunale S.Maria Capua V.  11 luglio 2003



 
Art. precedente Art. successivo
 

 
Vuoi restare aggiornato su questo argomento?
Segui la nostra redazione anche su Facebook, Google + e Twitter. Iscriviti alla newsletter

 

 

© Riproduzione riservata

 
 
Commenti