Codice proc. penale Agg. il 10 maggio 2015

Codice proc. penale Art. 746 cod. proc. penale: Effetti sull’esecuzione nello Stato

Codice proc. penale Agg. il 10 maggio 2015



1. L’esecuzione della pena nello Stato è sospesa dal momento in cui ha inizio l’esecuzione nello Stato richiesto e per tutta la durata della medesima.

2. La pena non può più essere eseguita nello Stato quando, secondo le leggi dello Stato richiesto, essa è stata interamente espiata.

Giurisprudenza annotata

Effetti sull'esecuzione nello Stato

In tema di esecuzione all'estero di una sentenza di condanna a pena restrittiva della libertà personale, lo Stato di condanna, ai fini di stabilire se permanga la propria competenza a provvedere in sede esecutiva in ordine ad una richiesta del condannato, deve preliminarmente acquisire presso lo Stato di esecuzione le informazioni necessarie circa l'avvenuto completamento dell'espiazione della pena, non potendo più eseguire la pena qualora lo Stato di esecuzione abbia comunicato di considerare completata l'esecuzione stessa. Annulla con rinvio, Trib. Milano, 20 aprile 2009

Cassazione penale sez. I  27 ottobre 2009 n. 42895  



Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter.
Scarica L’articolo in PDF

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

I PROFESSIONISTI DEL NOSTRO NETWORK