HOME Articoli

Lo sai che? Cambio fornitore di energia elettrica più veloce nel 2016

Lo sai che? Pubblicato il 21 ottobre 2015

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 21 ottobre 2015

Dal 1 giugno 2016 le richieste di cambio di fornitore di energia elettrica si faranno al Sistema Informativo Integrato che curerà il processo di passaggio in massimo tre settimane.

L’Autorità per l’Energia elettrica il gas e il sistema idrico ha comunicato che, a partire dal 1 giugno 2016, le procedure di passaggio ad altro fornitore di energia elettrica (cosiddetto switching) saranno molto più rapide e sicure per gli utenti in quanto verranno gestite in modo centralizzato. In particolare, di tutte le operazioni si occuperà infatti il Sistema Informativo Integrato (SII), una vera e propria banca dati nazionale avviata dall’Autorità per rendere più trasparente ed efficiente lo scambio di informazioni tra gli operatori del settore dell’energia elettrica, luce e gas.

Si tratta di un soggetto terzo che svolgerà il ruolo di intermediario tra utenti e fornitori/distributori.

L’utente intenzionato a cambiare il proprio fornitore, non dovrà più rivolgersi a quest’ultimo e al nuovo venditore bensì al SII che si occuperà della gestione della pratica, curando i rapporti contrattuali di sistema, a garanzia dell’informazione e della non discriminazione tra operatori.

Il processo di switching potrà essere così definito in tempi certi e con una maggiore trasparenza, a vantaggio di tutte le parti.

Il SII avrà, al posto del distributore, la responsabilità di esecuzione del cambio di fornitore e di aggiunta di nuovi servizi. Si prevede la riduzione delle tempistiche da un mese a tre settimane.

Maggiori dettagli sulle nuove regole del mercato elettrico sono disponibili sul sito ufficiale dell’Autorità per l’Energia elettrica il gas e il sistema idrico, al seguente link.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI