Business | Articoli

2Xmille, 5xmille, 8xmille: cosa sono e come funzionano

26 Luglio 2016 | Autore:
2Xmille, 5xmille, 8xmille: cosa sono e come funzionano

Cos’è il 2 per mille e a chi si può destinare? Quali differenze con l’8 per mille e il 5 per mille?

In occasione della dichiarazione dei redditi 2016 il contribuente come ogni anno potrà decidere di destinare una percentuale del la propria imposta sul reddito ad una confessione religiosa, a determinate ONLUS specificatamente iscritte nel registro dell’Agenzia delle Entrate, ad un’associazione culturale o un partito politico. Per questi tre gruppi sono previsti rispettivamente varie importi di contributo destinabili: rispettivamente l’8Xmille, il 5Xmille e il 2Xmille. Vediamo i dettagli.

2xmille, 5xmille, 8xmille: come funzionano?

Le percentuali del 2xmille, 5xmille e 8xmille sono percentuali delle imposte sul reddito che possono essere destinate in maniera specifica ad alcuni settori sociali. La scelta può essere effettuata con un’unica scheda ai seguenti soggetti:

  • l’8 per mille del gettito Irpef allo Stato oppure ad un’Istituzione religiosa
  • il 5 per mille dell’Irpef a determinate finalità di interesse sociale attraverso le ONLUS
  • il 2 per mille della propria Irpef in favore di un partito politico.
  • il 2 per mille della propria Irpef in favore di un’ associazione culturale

Non si tratta di scelte alternative, possono, pertanto, essere tutte espresse. Queste scelte non determinano in alcun modo maggiori imposte dovute.

2xmille a Partiti politici e associazioni culturali

Il 2xmille dell’imposta sui redditi può essere destinata a favore di uno dei partiti politici iscritti nella seconda sezione del registro apposito [1], e il cui elenco è trasmesso all’Agenzia delle Entrate dalla “Commissione di garanzia degli statuti e per la trasparenza e il controllo dei rendiconti dei partiti politici”.

Al fine di esprimere la propria scelta, il contribuente deve apporre la propria firma nel riquadro della scheda, indicando nell’apposita casella il codice del partito prescelto. La scelta deve essere fatta esclusivamente per uno solo dei partiti politici beneficiari.

Per la dichiarazione del 2016, per la prima volta è possibile destinare alle associazioni culturali il 2xmille delle proprie imposte, non è necessario che le associazioni siano iscritte nel registro dell’Agenzia delle Entrate (relativo al 5xmille), ma devono essere iscritte nell’apposito registro istituito presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri.  Per esprimere la scelta il contribuente appone la propria firma nell’apposito riquadro presente nella scheda, indicando il codice fiscale dell’associazione prescelta. La scelta deve essere fatta esclusivamente per una sola delle associazioni culturali beneficiarie.

L’importo del 2 per mille può essere destinato contemporaneamente sia a un partito politico sia ad un’associazione. 

Differenza tra 2xmille e 5xmille

A differenza del 2xmille, le associazioni che vogliono poter recuperare il 5xmille dei contribuenti devono essere iscritte al registro dell’Agenzia delle Entrate.

Per sapere i dettagli relativi a chi può iscriversi al registro dell’Agenzia, consigliamo di leggere il nostro approfondimento 5XMille: al via le domande di iscrizione.

Per quanto riguarda invece le modalità di destinazione del 5Xmille consigliamo di leggere Destinare il 5xMille: ecco come fare, con dettagli specifici sulle modalità di inserimento dei dati all’interno della scheda del modulo UnicoPF e 730.

2xmille e 5xmille: differenza con l’8xMille

L’8 per mille dell’Irpef è una quota dell’imposta che lo Stato ripartisce fra se stesso e le confessioni religiose, pressoché tutte, (che però devono avere firmato una specifica intesa).

Troviamo:

  • la Chiesa Cattolica;
  • Unione Chiese Cristiane Avventiste del Settimo Giorno;
  • Assemblee di Dio in Italia;
  • Chiesa Evangelica Valdese;
  • Chiesa Evangelica Luterana in Italia;
  • Unione Comunità Ebraiche Italiane;
  • Sacra Diocesi Ortodossa d’Italia ed Esarcato per l’Europa Meridionale;
  • Chiesa Apostolica in Italia;
  • Unione Cristiana Evangelica Battista d’Italia;
  • Unione Buddista Italiana;
  • Unione Induista Italiana.

Tutte queste confessioni utilizzano i fondi per spese di culto, gestioni interne e per progetti a scopo benefico in Italia e all’Estero.

Il 2xmille, il 5xmille e l’8xmille non sono alternativi: essi possono essere tutti destinati dal contribuente, senza alcun costo aggiuntivo in termini di imposte. Le imposte che non saranno destinate saranno trattenute dallo Stato.


note

[1] DL 149 del 28.12.2013 art. 4.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. PER IL SITO DA VOI CURATO …
    NON NECESSITA COMMENTARE
    ANCHE SE GRADITO E PROMOZIONALE ,
    SI DEVE SOLO SEGUIRE E RINGRAZIARE,
    COSA CHE FACCIO
    VESTITO DA STIMA E DA FERVORE ..
    GRAZIE…GRAZIE DI CUORE
    T. MALERBA

    1. Gentile Tonino, il Suo attestato di stima ci inorgoglisce, speriamo di riuscire sempre a far fronte alle Sue aspettative. A presto

      Lo staff LLpT Business

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube