HOME Articoli

Lo sai che? F24, possibile la correzione online fai-da-te

Lo sai che? Pubblicato il 29 ottobre 2015

Articolo di




> Lo sai che? Pubblicato il 29 ottobre 2015

Grazie al nuovo servizio Civis F24 è possibile correggere direttamente online i modelli F24 errati.

Addio alle vecchie istanze di correzione cartacee dei modelli F24: grazie al progressivo processo di telematizzazione degli atti amministrativi, è finalmente disponibile, nel sito dell’Agenzia delle Entrate, una nuova procedura per correggere gli F24 errati via web.

Il nuovo servizio, che si chiama Civis F24, si trova all’interno del canale Civis ( il canale di assistenza al contribuente dell’Agenzia Entrate), e permette di correggere gli errori riscontrati in un F24 già presentato in modo semplice, comodo e rapido.

Civis F24

La procedura Civis F24 è stata attivata recentissimamente, il 26 ottobre 2015: da ora in poi, se ci si accorgerà di aver commesso un errore nella compilazione del modello di versamento F24 (il modello mediante il quale è possibile pagare imposte e contributi), lo si potrà modificare direttamente online, inviando una richiesta tramite il canale Civis.

Nel dettaglio, all’interno del canale sarà possibile trovare il versamento inviato che deve essere variato, inserire autonomamente le correzioni, ed inviare la richiesta.

Si potrà ricevere la risposta relativa alla conclusione della procedura di modifica anche tramite sms o email; diversamente, l’esito della pratica potrà essere consultato direttamente online nel canale Civis.

Per capire meglio il funzionamento di Civis F24, l’Agenzia delle Entrate ha inserito un video sul canale YouTube “Entrateinvideo”, nel quale è spiegata la procedura, passo dopo passo, a seconda delle casistiche di correzione. Il video è accessibile anche ai cittadini stranieri, grazie ai sottotitoli inseriti in diverse lingue.

Come accedere a Civis F24

Per usufruire del nuovo servizio di modifica F24 è necessario essere abilitati ai servizi telematici dell’Agenzia delle Entrate (Fisconline, per i cittadini, o Entratel per determinate aziende e per gli intermediari).

Una volta inseriti username e pin, per accedere all’area riservata, si dovrà accedere al servizio Civis e selezionare l’apposito link “Richiesta modifica F24”.

Una volta inserite le modifiche, si potrà inoltrare online la richiesta, che sarà lavorata in tempistiche brevi. Per chi non avesse tempo per guardare le istruzioni del servizio su You Tube, è possibile consultare direttamente la guida al servizio, all’interno del sito, nella quale sono descritti tutti i passaggi da seguire per completare la richiesta.

Cos’è il modello F24

Il modello F24, noto ufficialmente come Delega f24, è un modulo di pagamento per tributi e contributi (compresi eventuali interessi e sanzioni) che il Ministero delle Finanze mette a disposizione di tutti i cittadini.

Errori F24

Sarà possibile, tramite il servizio Civis F24, modificare soltanto i dati del modello relativi alle imposte, e non relativi ad altre tipologie di pagamento. Peraltro, non sarà possibile modificare gli importi versati, ma soltanto i codici tributo e gli anni di riferimento.

Che cos’è Civis

Civis è il servizio online di assistenza dell’Agenzia delle Entrate: in particolare, grazie a tale canale telematico si può ricevere assistenza sulle comunicazioni di irregolarità, sugli avvisi telematici e sulle cartelle di pagamento. Inoltre, tramite Civis, è possibile presentare i documenti per il controllo formale delle dichiarazioni fiscali.

Grazie a Civis, in pratica, il contribuente ha un grande risparmio di tempo, nonché una notevole comodità, perché non è costretto a recarsi negli uffici locali dell’Agenzia, evitando file chilometriche e tempi di attesa talvolta biblici.

Istanza di rettifica F24

Per chi, nonostante tutto, preferisse inviare la vecchia raccomandata cartacea, per la modifica del modello F24, riportiamo qui un facsimile di istanza di rettifica.

All’Agenzia delle Entrate

Ufficio locale di ………………………………..

Oggetto: Istanza per la correzione di dati erroneamente indicati sul modello F24

Il/La sottoscritto/a ……………………………………………, residente in ………………………………….…… Via ……………………………………………………, Codice fiscale ……………………………………, quale titolare/legale rappresentante della …………………………………………………………………, con sede in …………………………………………. (…..), alla Via ………………………………………….., Partita I.V.A.: ……………………………………,

comunica che

in data ……………………… ha effettuato un versamento con il modello F24, per un importo complessivo di €. ………………,……, riportando erroneamente il codice tributo: …………….. e l’anno di riferimento: …………….., in luogo del codice tributo: ………………… e dell’anno di riferimento: ……………, in quanto trattasi di versamento relativo a …………………………………… ovvero ha versato erroneamente ……………………………………….…invece di ……………………………………………

Chiede, pertanto di procedere alla correzione del modello per imputare le somme versate con il modello F24 di cui si allega la copia, secondo le indicazioni sopra comunicate.

……………………………, …………………

FIRMA

………………………………………

Tipo documento …………………… n. ………………… rilasciato il ………… da ……………………..


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:
Informativa sulla privacy

ARTICOLI CORRELATI

4 Commenti

  1. Se ho versato con f24 in compensazione a somma 0 ma per errore ho messo 10 euro in piu ( 94 da pagare 81 credito disponibile) e, mi è già stata inviata la quietanza di pagamento online cosa fare? devo fare nuovo f24 versando 13,00€ con che codice.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI