Lavoro e Concorsi | Articoli

ONU, bando per volontari laureati italiani

4 Novembre 2015 | Autore:
ONU, bando per volontari laureati italiani

Nazioni Unite, bando per volontariato di 12 mesi, programma UNV.

È stato recentemente indetto un nuovo bando, aperto ai giovani laureati di nazionalità italiana che desiderano fare un’esperienza di volontariato nelle Nazioni Unite: il progetto è finanziato dal Ministero per gli Affari Esteri, e fa parte del programma UNV (United Nations Volunteers).

L’iniziativa è finalizzata ad offrire un’opportunità di crescita ai laureati, che potranno mettere le loro competenze e professionalità a disposizione dei Paesi in via di sviluppo, per un periodo di 12 mesi.

I partecipanti acquisiranno nuove competenze e rafforzeranno le proprie esperienze professionali, anche in ambito internazionale, e potranno ampliare notevolmente la propria rete di conoscenze.

Il programma UNV è ispirato dalla convinzione che il volontariato può contribuire alla pacificazione ed allo sviluppo, grazie al contributo di ogni collaboratore, per quanto piccolo possa essere: la mobilità dei volontari contribuisce senza dubbio, a livello globale, al processo di sviluppo e pacificazione, grazie allo scambio ed all’integrazione tra culture.

Paesi sedi operative

I volontari saranno assegnati a diverse articolazioni delle Nazioni Unite, presso le sedi situate in uno dei seguenti Paesi:

Bolivia: settore Politiche Sociali- UNICEF

El Salvador: settore Lotta alle Povertà- UNDP

Kenya: SDG Monitoraggio e Reporting- UNEP/DEWA

Senegal: Parità di genere e assistenza per la violenza sessuale e di genere- UN Women Regional Office (RO) for West and Central Africa;

Sudan  : acqua, sanità e igiene; Sviluppo-IOM e UNDP;

Tunisia: diritti Umani- UNOHCHR;

Requisiti richiesti

I candidati dovranno obbligatoriamente possedere i suddetti requisiti:

– nazionalità italiana;

– data di nascita posteriore al primo gennaio 1989;

– .Laurea Magistrale/Specialistica, Laurea Magistrale a ciclo unico, Laurea Triennale con l’aggiunta di Master Universitario o specializzazione, conseguiti prima della data di presentazione della domanda;

– ottima conoscenza di almeno una lingua straniera a scelta tra Inglese, Francese e Spagnolo. I requisiti linguistici variano a seconda del paese di assegnazione (è consigliabile allegare eventuali certificazioni possedute);

– almeno 2 anni di esperienza professionale.

Documenti richiesti

È necessario, per poter partecipare ai colloqui, allegare alla domanda di partecipazione la copia di un passaporto valido.

Come fare domanda

Prima d’inoltrare la domanda, sarà necessario registrarsi nel database dell’UNV e creare un proprio profilo; in seguito, si dovrà abbinare il proprio profilo al settore di proprio interesse ( Description of Assignment -DoA). Le registrazioni dovranno essere completate entro l’8 novembre 2015.

Iter di Selezione

I candidati selezionati, in base al profilo, saranno contattati per un colloquio telefonico tra Novembre e Dicembre 2015; in seguito, chi supererà le selezioni dovrà effettuare un periodo di preparazione a Bonn, in Germania, presumibilmente nel Marzo 2016.



Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube