Garanzia Giovani, bonus sino a 6000 Euro anche nel 2016


> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 novembre 2015



Incentivi Garanzia Giovani: bonus sino a 6000 Euro per assunzioni, tirocini, apprendistato, formazione, validi anche nel 2016.

 

Ho 29 anni, a dicembre sarò licenziato: posso rientrare tra i disoccupati di Garanzia Giovani anche nel 2016?

 

Gli incentivi Garanzia Giovani saranno pienamente operativi per tutto il 2016: il pacchetto di agevolazioni (bonus per assunzione, tirocini e apprendistato, corsi di formazione gratuiti) potrà essere fruito dai giovani, disoccupati e non inseriti in un percorso scolastico, sino al compimento dei 30 anni.

Il Piano Garanzia Giovani, in particolare, è un progetto che coinvolge numerosi settori ed istituzioni, finalizzato alla lotta alla disoccupazione giovanile, mediante l’offerta di formazione qualificata gratuita ed agevolazioni all’inserimento lavorativo, nonché d’ incentivi per mettersi in proprio.

Bonus Garanzia Giovani per l’assunzione

Per quanto riguarda gli inserimenti lavorativi, per i contratti a tempo indeterminato e l’apprendistato professionalizzante sono previsti [1] i seguenti incentivi:

1500 Euro di bonus all’assunzione, per giovani con profilazione bassa;

3000 Euro di bonus, per giovani con profilazione media;

4500 Euro di bonus, per giovani con profilazione alta;

6000 Euro di bonus, per giovani con profilazione molto alta.

Per i contratti a termine sono invece previsti i seguenti incentivi:

1500 Euro di bonus, per giovani con profilazione alta;

2000 Euro di bonus, per giovani con profilazione molto alta.

Per quanto concerne l’apprendistato di alta formazione, il bonus è pari a 6000 Euro.

Per l’apprendistato per il conseguimento del diploma e della qualifica professionale, infine, è previsto un bonus sino a 9.000 Euro per l’assunzione di minorenni, e fino a 10.000 Euro per l’assunzione di maggiorenni, qualora il datore di lavoro eroghi una formazione aziendale o esterna strutturata, e preveda delle indennità di frequenza per il dipendente.

Bonus Garanzia Giovani per l’assunzione: come richiederlo

Per fruire del bonus, il datore di lavoro dovrà richiederlo telematicamente, tramite il sito dell’Inps, sezione Cassetto previdenziale, Dichiarazioni di Responsabilità (DiResCo), istanza “GAGI”: entro 7 giorni dalla ricezione della comunicazione di prenotazione da parte dell’INPS, si dovrà procedere all’assunzione del dipendente, per poi confermare la prenotazione (entro 14 giorni), mediante il servizio online “GAGI-conferma”[4].

È importante verificare che il lavoratore sia iscritto alla banca dati di Garanzia Giovani, diversamente l’Inps non potrà accordare il beneficio.

Bonus tirocini Garanzia Giovani

Gli incentivi Garanzia Giovani, come già esposto, non si limitano all’assunzione, ma riguardano anche la formazione e l’autoimprenditorialità.

Proprio in merito alla formazione, sono previsti dei tirocini retribuiti dalle singole regioni, con un minimo di 300 Euro (ma i vari bandi regionali prevedono 600 Euro, nel concreto).

Sono poi previste attività di formazione e di orientamento gratuito, attivate con singoli bandi (ad esempio “Crescere in digitale”),nonché, a livello regionale, ulteriori incentivi per mettersi in proprio, tramite l’erogazione di microcredito.

Cumulabilità tra bonus

Gli incentivi garanzia Giovani possono essere cumulati con altri benefici (sino al 50% dei costi salariali), compreso il nuovo bonus occupazionale 2016, che dà diritto ad uno sgravio triennale relativo a parte della contribuzione Inps a carico del datore di lavoro, anche se in misura minore rispetto al bonus 2015 (che prevede un’agevolazione massima di 8.060 Euro l’anno, per tutti gli assunti sino al 31/12/2015).

note

[1] Decr. Dir. Gen. MLPS 11/2015.

[2] Mess. INPS n.9956/2014.

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. palermo. io o aderito quasi 4 mesi fa a progetto giovani e mi ritrovo senza una lira, perche l inps non mi paga, per favore se mi può aiutare, grazie.

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI