UE: passeggeri di viaggi aerei schedati

5 dicembre 2015


UE: passeggeri di viaggi aerei schedati

> Diritto e Fisco Pubblicato il 5 dicembre 2015



Istituita una banca dati che registrerà in passeggeri in entrate e uscita dall’Europa.

Uno dei settori toccati maggiormente dal terrorismo internazionale è sempre stato quello dei viaggi in aereo: per evitare un collasso del settore come fu dopo l’11 settembre 2001, ieri l’Unione Europea, nella doppia lotta al terrorismo islamico e all’immigrazione clandestina, ha approvato un accordo in vista della nascita di una banca dati europea dei passeggeri aerei. Saranno schedati tanto i passeggeri in entrata, quanto in uscita dallo spazio dell’UE.

È stata per ora accantonata l’ipotesi di una sospensione duratura della libera circolazione nello Spazio Schengen. I 28 membri dell’UE hanno quindi deciso di coordinare meglio le eventuali decisioni sulla reintroduzione provvisoria dei controlli d’identità alle frontiere intra-Schengen e di meglio controllare i confini esterni dell’Unione.

È stato così trovato un accordo su una direttiva in discussione dal 2011 che regolerà la gestione delle informazioni relative ai passeggeri tra linee aeree e governi nazionali. Il testo legislativo noto con l’acronimo inglese Pnr (Passenger Name Record) prevede che ogni Paese si doti di una unità speciale che raccoglierà i dati sui passeggeri aerei in partenza o in arrivo nell’Unione. Le compagnie aeree saranno obbligate a trasferire le informazioni alle autorità nazionali.
La raccolta delle informazioni sui voli intra-europei sarà volontaria. Per i primi sei mesi, i dati saranno visibili, poi verranno criptati per altri quattro anni e mezzo. La polizia potrà avervi accesso solo con un benestare della magistratura.

note

Fonte: Sole24 Ore

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI