Diritto e Fisco | Articoli

Agevolazione prima casa se manca lo sfratto

18 dicembre 2015


Agevolazione prima casa se manca lo sfratto

> Diritto e Fisco Pubblicato il 18 dicembre 2015



Non perde i benefici prima casa il contribuente che non trasferisce la residenza nell’immobile acquistato col bonus perché l’inquilino resiste allo sfratto.

 

Non perde i benefici prima casa il contribuente che compra un appartamento ma non riesce ad abitarlo nei termini stabiliti dalla legge per gli ostacoli frapposti dall’inquilino nel rilasciare l’appartamento: è quanto chiarito dalla Cassazione con una ordinanza pubblicata ieri [1].

Come noto la legge [2] richiede, per la fruizione dei cosiddetti benefici prima casa, previsti in caso di acquisto di immobile in altro Comune, che il compratore vi trasferisca la residenza, necessaria ai fini del godimento dell’agevolazione, entro massimo diciotto mesi dall’acquisto; tale trasferimento rappresenta un obbligo del contribuente verso il fisco e il termine suddetto va considerato perentorio.

Tuttavia bisogna tenere conto di eventuali ostacoli nell’adempimento di tale obbligazione, caratterizzati da cause non riconducibili al proprietario dell’immobile e indipendenti dalla sua buona volontà, cause che ovviamente devono essere inevitabili e, soprattutto, imprevedibili al momento dell’acquisto della casa.

Pertanto, il mancato stabilimento della residenza nei diciotto mesi non comporta la decadenza dell’agevolazione qualora tale evento sia dovuto a causa di forza maggiore sopravvenuta rispetto alla stipula dell’acquisto.

Secondo la Corte, una causa di forza maggiore possono essere gli ostacoli frapposti dall’inquilino allo sfratto dall’immobile. Pertanto, il differimento nell’acquisizione del possesso dell’immobile, conseguente alla resistenza ad oltranza dell’inquilino all’esecuzione forzata per il rilascio della casa, non pregiudica il godimento dei benefici prima casa, che restano ugualmente in capo al contribuente.

note

[1] Cass. ord. n. 25437/15.

[2] Art. 2 d.l. n. 12/1985 convertito in l. n. 118/1985.

Autore immagine: 123rf com

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI