Diritto e Fisco | Articoli

Pensioni scuola, chi può andare in pensione nel 2016?

21 Dicembre 2015 | Autore:
Pensioni scuola, chi può andare in pensione nel 2016?

Docenti e personale Ata: requisiti pensione anticipata, di vecchiaia, di anzianità e salvaguardia.

Sta per essere pubblicato il decreto del Miur che, come ogni anno, detterà le tempistiche delle domande di pensione del personale scuola.

Le domande di cessazione dal servizio, infatti, devono essere inoltrate entro un termine perentorio, tramite la procedura Istanze On Line del Miur, solitamente ricadente tra metà gennaio ed i primi di febbraio.

In attesa di conoscere le date di scadenza, vediamo chi, quest’anno, potrà cessare dal servizio.

Pensione anticipata scuola

Potranno usufruire della pensione anticipata, con i nuovi requisiti stabiliti dalla Legge Fornero [1], i docenti ed il personale Ata ai quali sia stato accreditato il seguente periodo di contribuzione:

41 anni e 10 mesi, per le donne;

42 anni e 10 mesi, per gli uomini.

I requisiti devono essere maturati entro il 31 dicembre 2016.

Pensione di vecchiaia scuola

Potranno usufruire della pensione di vecchiaia, con i nuovi requisiti stabiliti dalla Legge Fornero , i docenti ed il personale Ata che possiedono i seguenti requisiti:

66 anni e 7 mesi di età;

20 anni di contributi (ridotti a 15 per i beneficiari della Legge Amato [2], o per chi eserciti l’Opzione Contributiva Dini [3]).

I requisiti devono essere maturati entro il 31 dicembre 2016.

Salvaguardia dei requisiti scuola

Potranno inoltre accedere alla pensione i docenti ed il personale Ata che avevano maturato i seguenti requisiti entro il 31 dicembre 2011:

61 anni di età e 20 anni di contributi, per le donne (65 più 20 anni per gli uomini, ferme restando le eccezioni per cui restano validi 15 anni di contribuzione);

– in alternativa, vecchia quota 96, con 60 anni di età e 36 anni di contributi, oppure 61 anni di età e 35 anni di contributi;

– in alternativa, 40 anni di contributi indipendentemente dall’età anagrafica.

Settima Salvaguardia

Grazie alla Legge di Stabilità 2016, potranno cessare dal servizio il 1 settembre 2016 i dipendenti del comparto Scuola che nel 2011 hanno preso congedi per assistere figli con handicap grave (secondo la Legge 104), qualora entro il 31 dicembre 2015 raggiungano i seguenti requisiti:

40 anni di contributi;

quota 97,3 (con un minimo di 61 anni e 3 mesi di età e 35 anni di contributi):

65 anni e 3 mesi di età più almeno 20 anni (o 15) di contributi (se uomini), o 61 anni e 3 mesi di età più almeno 20 anni (o 15) di contributi (se donne).


note

[1] D.L. 201/2011.

[2]D.lgs 503/1992.

[3] L. 335/1995.

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube