Business | Articoli

L’Equity Based: diventare socio con il crowdfunding

7 Agosto 2016 | Autore:


> Business Pubblicato il 7 Agosto 2016



Una tipologia di crowdfunding destinata a diventare un nuova modalità di partecipazione nelle società, ma che è già realtà per le start-up innovative

Cos’è il crowdfunding?

Il termine crowdfunding indica il processo con cui più persone conferiscono somme di denaro per finanziare un progetto imprenditoriale o iniziative di diverso genere,  ricevendo talvolta in cambio una ricompensa. Le somme vengono conferite per mezzo di piattaforme web  sotto l’attenta vigilanza della CONSOB.

Che si intende per “Equity based crowdfunding”?

L’equity-based crowdfunding è una particolare forma di raccolta, che consente all’investitore di acquistare online, con la cessione di una somma monetaria, un vero e proprio titolo di partecipazione nella società. Si tratta probabilmente della forma di crowdfunding  più vicina alle tradizionali forme di partecipazione societaria.

Il corrispettivo per il finanziamento è rappresentato quindi dal complesso di diritti patrimoniali e amministrativi che derivano dalla partecipazione nell’impresa.

L’investitore diventa socio minoritario della società che porta avanti il progetto, dà una quota monetaria e riceve come remunerazione una partecipazione in società.

Che vantaggi ha l’investitore in una equity based?

Il fatto di ottenere una partecipazione in società comporta anche la possibilità di ricevere una quota dei possibili guadagni della società, in caso di aumento del valore economico della società, vedendo così fruttare il proprio investimento in modo direttamente proporzionale alla riuscita del progetto. Sarà pertanto possibile, ad esempio, ottenere un guadagno da eventuali utili distribuiti, nel caso in cui il progetto sul quale si è investito venga commercializzato.

In tale forma di crowdfunding ovviamente è molto importante stabilire in modo adeguato i termini dell’operazione, definendo le quote di capitale che si sta versando e le modalità di ricompensa.

Quali i benefici presenta per l’impresa?

Questo tipo di finanziamento comporta per l’azienda minori oneri rispetto alla quotazione azionaria in Borsa, permettendo, tuttavia, la raccolta di capitale di rischio, anche con somme ingenti. Naturalmente, però, più solida sarà l’azienda e il progetto, maggiore sarà la possibilità di attrarre investitori. Ragion per cui diventa fondamentale Redarre un buon business plan.

L’equity crowdfunding è sviluppato in Italia?

L’Italia è il primo Stato al mondo ad aver attuato una normativa organica ha attuato la prima normativa organica in materia, tramite il Decreto Crescita 2.0 ed il relativo Regolamento di attuazione emanato dalla CONSOB.

Proprio il Decreto Crescita 2.0 ha riservato questa particolare tipologia di crowdfunding alle sole start-up innovative, un limite, questo, criticato da molti. Si è quindi limitato per il momento l’uso di questa forma di finanza alternativa al solo campo dell’innovazione. Un paradosso, da un certo punto di vista, dal momento che da un lato si tutela l’investitore con forme ben regolamentate, dall’altro si concede l’uso di tale strumento solo alle imprese che denotino innovatività: ma l‘innovazione denota intrinsecamente una maggiore propensione al rischio; il nuovo, il futuribile, ha di certo più rischi rispetto ad attività ben affermate e che operano su mercati già avviati.

Tuttavia i risultati ottenuti fanno ben sperare in una più ampia prospettiva. Vediamo qualche dato

Quante le campagne di equity crowdfunding finanziate con successo in Italia?

Si tratta di un mercato in forte crescita. Negli ultimi due anni infatti, complice anche la normativa in materia che ha fatto chiarezza e trasmesso fiducia, l’equity crowdfunding ha raddoppiato gli importi raccolti e le campagne finanziate con successo. Rispetto al 2014, invece, il numero di investitori è addirittura triplicato. 

Ci sono, insomma, tutte le premesse perché questo strumento diventi una nuova forma di partecipazione in società, allargando l’uso di tale strumento anche ad imprese diverse dalle start-up innovative, cosa del resto già concessa in altri paesi.


scarica gratis il tuo contratto su misura

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA