Diritto e Fisco | Articoli

Con l’assegno di invalidità e l’accompagnamento posso lavorare?

31 Gennaio 2016
Con l’assegno di invalidità e l’accompagnamento posso lavorare?

Sto percependo l’assegno di invalidità con accompagnamento dall’Inps: posso percepire un reddito di lavoro dipendente?

È possibile godere dell’assegno di invalidità ed, eventualmente, anche dell’accompagnamento e, nello stesso tempo, lavorare e percepire un reddito da lavoro dipendente. Infatti, l’assegno di invalidità non è incompatibile con l’attività lavorativa. Dunque non c’è nessun divieto a percepire entrambi i redditi, anche se l’interessato dovesse essere stato ritenuto invalido al 100%.

Tali conclusioni non cambiano neanche se l’invalido percepisce il cosiddetto accompagnamento per essere incapace di provvedere agli atti della vita quotidiana per patologie fisiche o psichiche.

La legge non prevede neanche l’incompatibilità dell’assegno di invalidità con l’assegno di disoccupazione. Pertanto l’invalido civile, che ottiene dall’Inps il relativo assegno periodico, dopo il licenziamento o le dimissioni per giusta causa, può anche ottenere la Naspi (l’attuale assegno di disoccupazione).

Chi percepisce l’assegno di invalidità non può percepire però la pensione diretta d’invalidità e la pensione per invalidità di lavoro o di servizio, comprese le rendite Inail. L’interessato può comunque optare per il trattamento più favorevole.


note

Autore immagine: 123rf com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

3 Commenti

  1. Buongiorno .
    sono una ragazza invalida .
    il dottore mi ha detto che secondo lui ho diritto al 100% della invalidità .
    volevo chiedere cosa devo fare per chiedervi il nome e gli articoli delle leggi che NON mi impedisce di lavorare se io chiedo l’accompagnamento ? Vi devo pagare?
    Io adesso sto prendendo l’assegno di € 289 al mese.
    Grazie

  2. Scusate .
    forse non ho scritto bene la mia domanda .
    io voglio sapere se prendo l’accompagnamento, insieme all’assegno di invalidità che sto prendendo adesso , io posso lavorare lo stesso ??
    perché io voglio lavorare !
    e volevo capire se prendendo l’accompagnamento qualcuno mi può impedire di lavorare
    O se l’Inps stesso non accetta che io lavoro.
    Grazie

  3. Salve. Io conosco una mamma . A un figlio che soffre di schizofrenia ed e costretto sulla sedia rotelle x altri problemi. Lei percepisce laccompagnamento , ma lascia il figlio solo in casa con il fratello minore, e x di più non porta il figlio mensilmente a fare la puntura x la schizofrenia, ora e violento e un pericolo x lui e x chi e vicino .Domanda e normale tutto ciò?

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube