Diritto e Fisco | Articoli

Vendita di alcolici a minorenni: ordinata la chiusura temporanea del bar

16 Aprile 2012
Vendita di alcolici a minorenni: ordinata la chiusura temporanea del bar

Vietato somministrare alcolici ai minori di 16 anni e a persone affette da malattie mentali, pena la multa e la chiusura temporanea dell’attività.

I bar che vendono alcolici ai minori di sedici anni rischiano non solo la multa ma anche la chiusura temporanea.

Con una recente sentenza [1], infatti, la Corte di Cassazione ha disposto la sospensione dell’esercizio nei confronti di un bar il cui proprietario aveva venduto alcolici a minorenni.

Nel caso in questione, i giudici hanno applicato le disposizioni contenute nel codice penale [2], secondo cui le osterie e i pubblici spacci di cibi o bevande non possono somministrare alcolici a ragazzi di età inferiore a sedici anni o a persone affette da malattie mentali.

di GIORGIA MARIA CALABRO’


note

[1] C. Cass., sent. n. 11214.

[2] Art 689 cod. pen.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube