Diritto e Fisco | Articoli

Stalking anche al telefono

26 Aprile 2012
Stalking anche al telefono

Stalking telefonico: è reato perseguitare qualcuno con ripetute chiamate.

Le semplici molestie fatte al telefono integrano lo stalking: e questo anche se il molestatore, al momento, era ubriaco.

Sempre più duro, dunque, l’orientamento della Cassazione in materia di stalking. La Corte da ultimo ha appunto affermato [1] che anche i reiterati contatti telefonici possono integrare il reato in questione. Non rileva, secondo i giudici, che il persecutore fosse in preda ad alterazioni alcoliche.

Solo nei primi tre mesi del 2010, le persone denunciate per stalking sono state ben 1.592, 293, mentre gli arrestati sono stati solo 293. Questa differenza tra i due dati lascia riflettere come, molto spesso, le denunce non vadano a buon fine: e questo perché spesso presentate per scopi ricattatori o ancor più spesso perché infondate.

 


note

[1] Cass. sent. n. 14997 del 18 aprile 2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube