Diritto e Fisco | Articoli

eBay fa hosting ed è un intermediario “non responsabile”

26 Aprile 2012
eBay fa hosting ed è un intermediario “non responsabile”

Da Parigi un’altra sentenzza a favore del principio della neutralità dell’intermediario.

Una sentenza della Corte di Appello di Parigi [1] ha stabilito che l’attività di eBay costituisce hosting; pertanto, il sito d’aste – al pari di tutti gli Internet Service Provider – non è responsabile per l’attività che, attraverso di esso, svolgono i suoi utenti.

L’hosting (dall’inglese to host, ospitare) è quel servizio che consente, attraverso il posizionamento sul server di una società delle pagine di un sito web di terzi, di rendere tale sito visionabili da tutti attraverso Internet. Chi svolge tale attività viene definito un intermediario della rete (ossia un ISP, Internet Service Provider). La normativa comunitaria (la direttiva sul commercio elettronico detta “Pacchetto Telecom”) e la Corte di Giustizia, a riguardo degli ISP, hanno stabilito più volte il principio di neutralità, ossia la non responsabilità dell’intermediario per le condotte poste dagli utenti che usufruiscono della piattaforma stessa.

Ebbene, il servizio reso da eBay agli utenti  – che, attraverso di esso, mettono in vendita (in forma di asta) i propri prodotti – è stato ritenuto dal Tribunale un servizio di hosting.

L’effetto della innovativa sentenza è quello dunque di permettere a eBay di fruire delle esenzioni di responsabilità (previste, come detto, dalla comunità europea e anche dalla legge francese), nell’ambito delle compravendite da essa realizzate.

di ANGELO FORTE



note

[1] Corte di Appello di Parigi, sent. del 4 aprile 2012.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube