Diritto e Fisco | Articoli

Il Taser o dissuasore elettrico è legale in Italia?

1 maggio 2016


Il Taser o dissuasore elettrico è legale in Italia?

> Diritto e Fisco Pubblicato il 1 maggio 2016



Il dissuasore o taser è un’arma in uso alla polizia statunitense che genera una scossa elettrica per rendere inoffensiva la vittima e immobilizzarla: la sua forma ricorda quella di una pistola.

Lo conosciamo perché lo abbiamo visto in numerosi film o video americani: il taser altro non è che la pistola elettrica che genera scosse capaci di stordire e immobilizzare una persona o un animale; non è lesiva perché non ferisce, né uccide, anche se Amnesty ha denunciato che tale apparecchio avrebbe provocato, dal 2001 ad oggi, ben 864 morti (i decessi sono legati, generalmente, a soggetti che presentano patologie cardiache o respiratorie).

In Italia l’utilizzo del taser non è ancora consentito né ai privati (perché equiparato a un’arma), né alle forze di polizia (sebbene sia stato approvato, nel 2014, un emendamento volto ad avviarne la sperimentazione da parte dei reparti mobili).

Chi dovesse essere trovato in possesso di un dissuasore elettrico, dunque, verrebbe denunciato per porto abusivo d’arma.

Resta ferma la possibilità, in caso di pericolo grave e imminente alla propria incolumità fisica, di utilizzare qualsiasi strumento, ivi compreso il taser, ai fini di una legittima difesa, sebbene poi l’utilizzatore dovrebbe dimostrare per quale ragione si trovasse in possesso di un oggetto illegale. L’utilizzo per legittima difesa fa però sì che il possessore non debba anche rispondere del reato di lesioni personali nei confronti della vittima.

In ogni caso, per tagliare la testa al toro, non esistono al momento, in Italia, produttori di taser. Questo oggetto viene fabbricato prevalentemente negli Stati Uniti.

Il nome taser è, in realtà, un acronimo e sta per “Thomas A Swifts Eletronic Rifle” ossia “il fucile elettronico di Thomas” che era il protagonista di uno storico fumetto di fantascienza.

Il taser è costituito da una sorta di pistola che, invece di lanciare proiettili, invia scosse elettriche capaci di immobilizzare la vittima (il recupero della mobilità, tuttavia, è quasi immediato). In particolare, dalla pistola partono due piccole sonde simili a comuni freccette attaccate a un filo che trasmettono un segnale elettrico non appena entrano in contatto con il corpo. Non è necessario che il taser sfiori il corpo della vittima, potendo funzionare anche a una distanza di 10 metri, senza così avvicinarsi troppo al bersaglio e rischiare di essere aggrediti.

Al posto del taser, in Italia è lecito l’utilizzo dello spray irritante al peperoncino, purché rientri tra i modelli approvati dal ministero con decreto del 2011 [1] e, comunque, utilizzato sempre per scopi di legittima difesa. Se la bomboletta non dovesse corrispondere agli standard ministeriali costituirebbe anch’essa un’arma impropria e costerebbe un’incriminazione per il possessore.

note

[1] DM n. 103/2011.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

40 Commenti

      1. es. dalla romania sono venduti liberamente questi vengono in italia( rom) e li possono usare sulle persone ,e chi li condanna noi non posiamo averlo per difenderci? cose da pazzi siamo oltre la frutta …….

  1. Ma io dico……in italia ormai siamo invasi da parassiti, che quando vogliono sono liberi di entrare a casa nostra,derubarci,farci del male a noi “E SOPRATTUTTO ALLE NOSTRE FAMIGLIE…”e io non posso essere libero d difendere me,la mia proprieta e soprattutto la MIA FAMIGLIA…….in caso lo facessi avrei dei problemi…….siamo veramente vergognosi….le forze dell.ordine sono I primi a tardare ad arrivare quando vengono chiamati,perche sanno che se mai si incontrassero faccia a faccia con queste persone DI MERDA non possono fare nulla….se mai per qualche motivo c fosse uno scontro a fuoco…come e giusto che sia…..se mai il parassita avesse la peggio, il poliziotto o carabiniere che sia,che ha fatto il suo lavoro lo perderebbe ??????siamo veramente un paese di ridicoli……

    1. hai usato impropriamente il termine MERDA…. è il paese di MERDA, dove i delinquenti vengono tutelati e gli onesti soppressi….

      1. AVEVATE FORSE DEI DUBBI IN MERITO? SE NON CI FOSSE DI MEZZO LA GIUSTIZIA, VEDRESTI CHE RIUSCIREI AD ARMARMI DI UNA MITRAGLIETTA DA GUERRA (KALAZNIKOV) E LI ASPETTEREI ALL’USCITA DAL QUIRINALE NON CERTO PER AMMAZZARLI, MA PER FAR VEDERE LORO COME SI STA QUANDO SI E’ MINACCIATI DA QUALCUNO. QUESTI SONO DEGLI AUTENTICI IDIOTI. ITALIA ARMIAMOCI. MA SONO GIA’ LORO I PRIMI DELINQUENTI.

    2. condivido pienamente ed è per questo che appena posso me ne vado da questo (che purtroppo hanno fatto diventare i nostri politici) ridicolo paese.E ovviamente una colpa ce l’abbiamo pure noi popolo perchè ci lamentiamo,facciamo lo scioperino di quattro ore che non serve a niente ma l’importante è che ci diano i giga,il pallone e qualche altro cioccolatino per tenerci buoni.Con la storia che puoi difenderti dopo il tramonto siamo diventati la barzelletta del mondo!!!Anche se oramai da un pò di tempo a questa parte lo eravamo già.

  2. Ma se su internet li vendono in più posti, che cavolata all’italiana è? chi li compera che problemi potrebbero avere? qualcuno mi potrebbe dare delle spiegazioni in merito ? grazie Silvano

  3. spero mai dovesse accadere a un politico che conta qualcosa che accade tutti i giorni a noi succube cittadini
    allora forse potrebbe cambiare qualcosa
    ma mettetevi lanima in pace a loro non seccede mai niente perche con i soldi nostri (tasse) si proteggono
    con le guardie del corpo pero le vie del signor sono infinite

  4. ciao in caso di intrusione di qualche delinquente nella mia abitazione io dovrei essere un vile nei confronti della mia famiglia lasciare che questo faccia i suoi comodi e rischiare soprattutto di essere ucciso io ed i componenti della mia famiglia per fare comodo ai nostri politici di merda i quali non rischiano nulla perché protetti da sofisticati sistemi di allarme e guardie del corpo ma se anche dovessero trovarsi un ladro in casa non fanno altro che aprire la cassaforte ben fornita di soldi che ci rubano ed è tutto risolto nel miglior dei modi
    grazie per avermi fatto dire quello che penso

    1. ame lo hanno puntato contro su un occhio e mi ha fatto un cerchio rosso per ina settimana lo ho riferito al mio dottore e mi ha detto che ero pazzo e passibile di denuncia, ma come si fa per difendersi quando te lo punta per lungo tempo e tu hai dolori lancinanti alla spalla: quali sono i poteri di difesa?

  5. Qui si parla di armi impropie, in realtà per la legge non esiste la privacy in casa. Sempre per una sorta di cautela dei nostri giudici. Però noi sappiamo che dal momento che possa succedere qualcosa di molto grave a danno di qualche giudice, vuoi vedere che ci sarà una revisione della legge specifica.

    1. Sempre Paolo. Sempre per una questione di privacy non posso fare nomi, però posso dire il fatto: 4/5 anni fa un mio conoscente mi aveva raccontato di un fatto abbastanza grave successo a lui. Di notte, dopo essere stato nel bagno ritornava in camera da letto, sentiva un rumore proveniente dalla finestra del camerino. Prontamente prendeva la mazza da regby che aveva da una parte e rimase nascosto. Come uno dei 2 ladri si affaccia nella camera, lui da una svergata tra capo e collo facendolo svenire. L’altro si da alla fuga. Alla fine questo conoscente andando al processo ed essendo poliziotto aveva rischiato la radiazione dalla polizia di stato. Qui’ in Italia la legittima difesa non esiste per noi piccoli servitori dello stato

      1. Buon giorno, sono sempre Paolo. Mi devo correggere per quanto riguarda il commento precedente. Non so se avete letto, la mazza era quella da baseball e non da regby, scusatemi

      2. IO DAVANTI A UNA SITUAZIONE DI PERICOLO PER ME E LA MIA FAMIGLIA, DATO CHE SONO UN OTTIMO TIRATORE (VADO AL POLIGONO DI TIRO) GLI TRAPASSO IL CRANIO CON LA MIA MAGNUM. SAREBBE OPPOTUNO CHE TUTTI I CITTADINI ITALIANI SI ARMASSERO E ASPETTASSERO FUORI AL QUIRINALE TUTTI QUEGLI IDIOTI DI POLITICI CHE ABBIAMO. CAMBIATE LE LEGGI, PERMETTETE DI DIFENDERCI DA TUTTI QUESTI DELINQUENTI CHE INVADONO IL NOSTRO TERRITORIO, PERMETTETE LA LEGITTIMA DIFESA E IL POSSESSO DI ARMI, ANCHE PER ANDARE IN GIRO, PERCHE’ QUOTIDIANAMENTE C’E’ SEMPRE QUALCHE PERSONA CHE VIENE AGGREDITA E DERUBATA DA QUESTI MALEDETTI ROM DI MERDA.

  6. Consiglio per gli utenti, che poi è un’ opinione condivisa tra molti dei miei amici. Dato che qui’ in Italia non esiste una vera legge per la privacy all’ interno della propria abitazione, quando un ladro, anche se armato, dovesse introdursi nell’abitazione dove state dormendo, si tiene un’arma sotto il cuscino, lo si uccide, se si è fortunati. Poi con tutta calma con in mano i guanti facendosi aiutare, si carica nella vettura e si porta nella discarica, tanto non ci sarà nessuno che andrà a piangere per lui.

      1. Se nessuno ti vede, se nessuno ti vede scaricare il “pacco” nella discarica abusiva, se nessuno comunque ritrova il corpo, se non lo identificano, se le telecamere qualche telecamera di un tabaccaio o condominio non lo avevano registrato sotto casa tua il giorno che è scomparso, se non trovano nessuna traccia in casa tua, eccetera

  7. Salve sono Sandra. é vero che in caso di legittima difesa come faccio a dimostrare di avere un taser a casa. E’ anche vero dimostrare di cosa ci facesse in piena notte un ladro all’interno della mia abitazione. La legge serve per gli stolti, vorrei vedere a voi quando vi trovate a tu per tu con un ladro dentro casa. Certo che i nostri ministri non hanno problemi, hanno le guardie del corpo

  8. Buon giorno. Vorrei dire una cosa: se trovate un cadavere di un Rumeno o di un Albanese nella discarica, potrebbe essere uno di quelli che ho portato io. I ladri che si introducono all’interno della mia abitazione rischiano grosso. Adesso andate a dimostrare che l’ho buttato io

    1. Wow, e chi sei chuck norris al femminile! A parte di scherzi, la legge italiana sulla tutela dei propri cittadini fa schifo.. Semmai dovrebbe essere il contrario,fate un legge al quale se un malintenzionato entra dentro una proprietà privata si prende la responsabilità di potersi prendere una pistolettata in testa. Non il contrario non potendo nemmeno difendersi..

  9. Che siamo in Stato di M****,è dà un bel pò , che Mi son reso conto.
    Quando un Giudice condanna un Italiano, ad una pena di reclusione, e poi un risarcimento danni di parecchie Migliaia di € ,perchè hai ferito il Delinquente che entra di Notte in casa Mia , per Rubare…..non sò in quale
    Paese Idiota ci sia una legge simile…..? solo il Nostro.
    = LEGITTIMARE i Delinquenti .
    Finquando avremo queste Sentenze di M****, non
    si avrà nessun Miglioramento, i Delinquenti arriverranno a Frotte…..si sento pure Tutelati dalla Legge.

  10. maledette leggi di merda che tutelano i delinquenti…..e stramaledetti .legislatori che le promulgano…..

  11. Se uno entra in casa mia io lo stendo con una bastonata, subito dopo gli metto un coltello in mano e poi chiamo la polizia. Voglio vedere se un giudice mi denuncia per eccesso di legittima difesa…

  12. Ma allora se uno stato dichiara guerra ad un’altro stato? Diventa tutto legale?Solo perché dobbiamo difendere gli artefici di leggi strampalate,fatte per i loro comodi??

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI