Diritto e Fisco | Articoli

Omessa dichiarazione IVA: risponde il cliente per colpa del commercialista

9 Maggio 2012


Omessa dichiarazione IVA: risponde il cliente per colpa del commercialista

> Diritto e Fisco Pubblicato il 9 Maggio 2012



Il cliente è responsabile della mancata dichiarazione IVA anche se la colpa è del commercialista.

Risponde di omessa dichiarazione IVA il contribuente che si sia affidato a un professionista negligente: l’omissione nella trasmissione del modello telematico da parte del commercialista ricade sul cliente.

Secondo la Cassazione [1], dunque, è responsabile il legale rappresentante della società per le inadempienze fiscali poste dal commercialista. Il contribuente, infatti, anche se abbia conferito un apposito mandato ad un consulente, resta obbligato a vigilare affinché il predetto mandato sia puntualmente adempiuto.

note

[1] Cass. sent. n. 16958 del 8.05.2012.


Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI