Diritto e Fisco | Articoli

Equitalia: a proprie spese deve cancellare le ipoteche illegittime

16 maggio 2012


Equitalia: a proprie spese deve cancellare le ipoteche illegittime

> Diritto e Fisco Pubblicato il 16 maggio 2012



Equitalia deve cancellare a proprie spese le ipoteche iscritte per crediti inferiori a 8 mila euro.

Ennesima condanna per Equitalia, dopo aver iscritto un’ipoteca su un immobile di un contribuente, nonostante il proprio credito fosse inferiore a 8 mila euro. Dal Giudice di Pace di Roma [1] proviene l’ennesima condanna nei confronti della società di riscossione dei crediti erariali per aver male interpretato la legge [2].

Solo qualche settimana fa, le sezioni unite della Cassazione avevano già condannato Equitalia per la medesima causa.

Ormai la magistratura è costante in questo orientamento: l’iscrizione dell’ipoteca è nulla se effettuata per cartelle di importi inferiori a ottomila euro ed essa va cancellata a spese dell’esattore.

 

 

note

[1] Giudice di Pace di Roma, sent. n. 5191/12.

[2] Art. 77 Dpr 602/77.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI