Diritto e Fisco | Articoli

Equitalia: a proprie spese deve cancellare le ipoteche illegittime

16 Maggio 2012
Equitalia: a proprie spese deve cancellare le ipoteche illegittime

Equitalia deve cancellare a proprie spese le ipoteche iscritte per crediti inferiori a 8 mila euro.

Ennesima condanna per Equitalia, dopo aver iscritto un’ipoteca su un immobile di un contribuente, nonostante il proprio credito fosse inferiore a 8 mila euro. Dal Giudice di Pace di Roma [1] proviene l’ennesima condanna nei confronti della società di riscossione dei crediti erariali per aver male interpretato la legge [2].

Solo qualche settimana fa, le sezioni unite della Cassazione avevano già condannato Equitalia per la medesima causa.

Ormai la magistratura è costante in questo orientamento: l’iscrizione dell’ipoteca è nulla se effettuata per cartelle di importi inferiori a ottomila euro ed essa va cancellata a spese dell’esattore.

 

 


note

[1] Giudice di Pace di Roma, sent. n. 5191/12.

[2] Art. 77 Dpr 602/77.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube