Diritto e Fisco | Articoli

Come prevenire i rischi dell’inadempimento?

2 Giugno 2016 | Autore:
Come prevenire i rischi dell’inadempimento?

Contratti: le clausole che servono per tutelarsi dall’inadempimento della controparte debitrice.

 

È necessario, quando l’inadempimento si verifica, sapere effettuare il recupero dei crediti in modo efficace, ma è altrettanto importante riuscire a gestire le situazioni preventivamente in modo da evitare gli inadempimenti, ad esempio con una buona raccolta di informazioni sui partners contrattuali, o almeno procurandosi tutti gli strumenti preventivi che possono agevolare, laddove l’inadempimento si verifichi, il soddisfacimento dei propri diritti.

Fra questi “strumenti” una posizione assai rilevante rivestono le clausole contrattuali che, se inserite nel contratto, possono garantire o, almeno, agevolare l’ottenimento di quanto spetta al creditore.

Al momento della stipula del contratto è quindi opportuno inserire alcune clausole che potrebbero rivelarsi successivamente determinanti in caso di inadempimento, in quanto tutelano la posizione del creditore consentendogli vie astrattamente più rapide per ottenere la tutela dei propri diritti, fornendogli ulteriori strumenti per procedere nei confronti della controparte resasi inadempiente, ovvero fornendogli materialmente, anche se solo parzialmente, qualcosa sul quale agire ecc.

Il-Recupero-dei-Crediti



Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube