Diritto e Fisco | Articoli

Liberalizzazioni: nuove regole per benzinai

16 maggio 2012


Liberalizzazioni: nuove regole per benzinai

> Diritto e Fisco Pubblicato il 16 maggio 2012



Liberalizzazione benzinai: ecco tutte le novità.

Con il decreto “liberalizzazioni” [1], i gestori degli impianti di distribuzione di carburante potranno rifornirsi da qualsiasi produttore e unirsi fra loro per beneficiare di migliori condizioni di acquisto o trasporto del carburante.

Dal mese di giugno 2012 saranno, infatti, nulle tutte le clausole contrattuali di esclusiva che vincolino la pompa di benzina a una sola compagnia petrolifera.

Sarà possibile, inoltre, per ogni gestore avviare un’attività di vendita di giornali e tabacchi, di vendita di beni e servizi e di somministrazione di bevande e alimenti.

Saranno sottoposti a sanzioni tutti i gestori che non offriranno un servizio di vendita self-service.

I distributori self-service potranno erogare anche metano e GPL e quelli al di fuori dei centri abitati potranno restare ininterrottamente aperti.

Modifiche ulteriori dovranno essere introdotte anche sulla modalità di comunicazione dei prezzi del carburante sulla cartellonistica di pubblicizzazione.

 

note

[1] Decreto legge 1/2012 convertito nella legge 27/2012 art.17/18/19.

Per avere il pdf inserisci qui la tua email. Se non sei già iscritto, riceverai la nostra newsletter:

Informativa sulla privacy
DOWNLOAD

ARTICOLI CORRELATI

1 Commento

  1. Bene questa mi sembra una buona notizia diamo il via alla liberalizzazione e andiamo a fare il pieno di carburante dove si risparmia!

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema. Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 



NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI