Diritto e Fisco | Articoli

Addio tasse inferiori a 30 euro

21 Maggio 2012
Addio tasse inferiori a 30 euro

Aboliti i tributi inferiori a 30 euro (comprensivi di sanzioni e interessi).

Uno sputo nell’oceano, ma meglio di niente: dal primo luglio 2012, i cittadini non riceveranno più richieste di pagamento per tributi (comprensivi di sanzioni e interessi) di importi che non siano superiori a 30 euro.

Il decreto sulle semplificazioni fiscali [1], infatti, stabilisce che non potranno più essere accertati, iscritti a ruolo e riscossi crediti relativi a tributi erariali, regionali e locali di somme uguali o  inferiori a 30 euro, comprensive di sanzioni e interessi. Tale limite non vale se il credito derivi da ripetuta violazione di versamento dello stesso tributo.

Per un’esigenza di non ingolfare la macchina fiscale in procedimenti antieconomici, dunque, a partire da questa estate, i contribuenti non riceveranno più cartelle o ingiunzioni per importi così bassi. Questo non vuol dire – ci tiene a precisare l’amministrazione fiscale – che i contribuenti non siano comunque tenuti a pagare i propri debiti con lo Stato, anche se mai riceveranno alcuna richiesta. Una precisazione che fa sorridere in uno Stato come l’Italia, dove già la pressione fiscale è soffocante.

In verità, gli enti locali saranno liberi di fissare un importo inferiore, comunque non oltre 12 euro [2].

 

 


note

[1] D.L. 16/2012, art. 3, comma 10, 11.

[2] Art. 25, L. 289/2002.


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

2 Commenti

  1. Così i tributi adesso saranno tutti superiori a 30 euro. Fatta la legge…come si dice?…trovato l’inganno.

  2. beh… ma anche i comuni possono abbassare il “limite” a 12 euro… pensate ci siano comuni che non lo faranno?? In pratica, non si pagheranno i tributi inferiori ai 12 euro… (che non esistono!!!)… risultato?? Si pagheranno tutti i tributi… come sempre… non cambierà niente…

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube