Business | Articoli

Finanzia la tua start-up, ecco come funziona il portale Europeo EIPP

27 Agosto 2016 | Autore:
Finanzia la tua start-up, ecco come funziona il portale Europeo EIPP

Conosci il portale a supporto della domanda e offerta di finanziamento sui progetti di innovazione (PPIE o EIPP)? Ecco come funziona.

Parte il portale EIPP – European Investment Project Portal, un sistema istituito dalla ­Commissione Europea che si rivolge sia ai promotori che agli investitori i quali possono accedere al portale e compilare un apposito form.

Il fine ultimo è dare pubblicità in maniera trasparente alle opportunità di investimento comunitarie e favorire i partenariati.

Tra i fondi oggi disponibili si preverde il finanziamento di progetti lanciati da start-up nei settori dell’economia digitale, ma anche dei trasporti, del tutismo, delle infrastrutture, dell’energia.



Start-up portale EIPP: come partecipare

L’ammissibilità dei progetti viene stabilita dalla Commissione dopo una prima selezione. Naturalmente la concorrenza è  ampia e bisogna creare compagini solide con idee di rilievo.

La start up dovrà avere sede nella Comunità e deve prevedere un investimento in un Paese dell’Unione.

È prevista una tassa di pubblicazione dell’idea progetto. L’importo e le modalità di pagamento saranno comunicate  dalla Commissione dopo che il progetto è stato confermato, geberalmente dopo circa 4 settimane dall’invio.

Il progetto può essere scritto anche in italiano.

ll portale in lingua italiana EIPP: il Portale dei progetti di investimento europei (PPIE)

Come nella maggior parte dei casi accade per i portali di servizio istituzionali della Commissione, anche il portale EIPP ha una versione italiana, nella quale l’acronimo viene – non proprio efficacemente – tradotto in PPIE.

Ecco come recita il claim del portale:

Sei un promotore di un progetto con sede nell’UE e vuoi raggiungere potenziali investitori in tutto il mondo? Registra il tuo progetto sul portale dei progetti di investimento europei (PPIE) e rendilo visibile a un’ampia rete di investitori internazionali! Inizia subito presentando il progetto qui sotto.

Oppure sei un investitore alla ricerca di opportunità di investimento in settori quali l’efficienza energetica, i trasporti, la sanità, l’energia rinnovabile, le infrastrutture a banda larga o nel finanziamento delle PMI? Il portale dei progetti di investimento europei (PPIE) servirà a offrire un’ampia scelta di progetti validi.

Se siete dunque in cerca di potenziali finanziatori, e il crowdfunding non fa per voi, perchè magari il progetto che avete in mente è troppo ampio, allora potreste provare a sottoporre la vostra idea al portale europeo, i business angels sono in attesa di nuove proposte.

Se invece pensate che il crowdfunding possa bastare, allora consultate la nostra guida Crowdfunding e tasse: come funziona? .


note

Autore immagine: Pixabay.com


Sostieni LaLeggepertutti.it

La pandemia ha colpito duramente anche il settore giornalistico. La pubblicità, di cui si nutre l’informazione online, è in forte calo, con perdite di oltre il 70%. Ma, a differenza degli altri comparti, i giornali online non hanno ricevuto alcun sostegno da parte dello Stato. Per salvare l'informazione libera e gratuita, ti chiediamo un sostegno, una piccola donazione che ci consenta di mantenere in vita il nostro giornale. Questo ci permetterà di esistere anche dopo la pandemia, per offrirti un servizio sempre aggiornato e professionale. Diventa sostenitore clicca qui

Lascia un commento

Usa il form per discutere sul tema (max 1000 caratteri). Per richiedere una consulenza vai all’apposito modulo.

 


NEWSLETTER

Iscriviti per rimanere sempre informato e aggiornato.

CERCA CODICI ANNOTATI

CERCA SENTENZA

Canale video Questa è La Legge

Segui il nostro direttore su Youtube